Zanzara tigre: che cos’è e come riconoscerla

    0
    56

    La lista degli insetti infestanti che ci possono dare fastidio in casa e anche all’esterno purtroppo è molto lunga. Negli ultimi decenni, si è aggiunto un insetto che ormai moli di noi hanno imparato a conoscere, cioè la zanzara tigre. Sebbene moli conoscano già questo nome esotico e altisonante, potrebbe esser utile a tutti fare un piccolo approfondimento in merito alle caratteristiche di questo insetto, andando anche ad indagare su come sia arrivata.

    Che cos’è la Zanzara tigre

    La zanzara tigre è un insetto di origine asiatica che si è stabilito orami da tempo anche in occidente. è presente pressoché in ogni ambiente, da quelli urbani a quelli rurali, grazie alla sua adattabilità. Le zanzare tigre hanno questo nome esotico per indicare che no sono autoctone; i biologici definiscono queste specie come “aliene” perché non sono proprie della fauna del territorio.

    Non è ben chiaro come sia arrivata fino a noi ma è evidente che sia stata trasportata. Infatti, le zanzare non volano per grandi distanze perciò non sono in grado di spostarsi per kilometri e kilometri. Secondo alcuni studiosi del fenomeno, la zanzara tigre potrebbe esser arrivata perché le sue larve erano nascoste in piccoli ristagni d’acqua dentro agli penumatici importati dall’Asia. Altri sostengono che erano presenti nell’acqua delle orchidee e questo ipotesi è supportata dal fatto che l’arrivo delle zanzare coincide proprio con il periodo in cui è impazzata la moda di queste pianta d’appartamento.

    Come riconoscere la Zanzara tigre

    Ci sono diversi modi per riconoscere la zanzara tigre, iniziando dal suo corpo. Si possono notare delle striature bianche sul corpo e sulle zampe, proprio come una tigre siberiana. Queste zanzare pungono anche durante il giorno. Gli esemplari più grandi sono in grado di pungere anche attraverso gli indumenti leggeri, tipici dell’estate. Le zanzare autoctone, invece sono più piccole e hanno un corpo trasparente e marroncino che la rendono subito riconoscibile. La zanzare tigre si affollano vicino ai ristagni d’acqua e nelle zone umide.

    Per avere subito ulteriori dettagli, fai click su www.zucchetroma.it