Dom. Giu 23rd, 2024

Finalmente con l’arrivo della primavera e delle belle giornate è possibile tornare a uscire e rilassarsi sorseggiando un ottimo drink all’aperto. La primavera, infatti, è un ottimo periodo per poter stare in compagnia e il gusto fresco del gin è uno di quelli più adatti per una serata in compagnia dei propri amici, all’insegna del relax e del divertimento.

L’unica cosa a cui pensare è cosa abbinare al Gin per creare dei deliziosi e rinfrescanti drink. Ecco alcune idee facili da realizzare.

1.     Gin Tonic

Il Gin Tonic è senza dubbio il cocktail primaverile/estivo per eccellenza, facile da preparare e capace di soddisfare tutti. Per un gusto ancora più dissetante, è possibile prepararlo con Malfy Gin con Limone, dalle note agrumate.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 50 ml di Gin (per un sapore ancora più fresco, è consigliabile utilizzare il gin con limone)
  • 150 ml di acqua tonica

Per preparare un ottimo Gin Tonic o un Gin Tonic con Limone, basta miscelare tutti gli ingredienti in un tumbler alto con qualche cubetto di ghiaccio e servire con una fettina di limone.

2.     Gin Sour Cocktail

Il Gin Sour Cocktail è un drink conosciuto in tutto il mondo, grazie al suo sapore fresco e sferzante, adatto per le giornate di primavera inoltrata oppure per l’estate.

Gli ingredienti per prepararlo sono:

  • 60 ml di Gin (ancora meglio se con limone)
  • 30 ml di succo di limone
  • 15 ml di albume pastorizzato (opzionale)
  • 15 ml di sciroppo di zucchero

La preparazione di questo cocktail è piuttosto semplice, ma bisogna prestare la giusta attenzione. Bisogna semplicemente miscelare tutti gli ingredienti all’interno di uno shaker con qualche cubetto di ghiaccio, agitando per unirli insieme, e al contempo – se si vuole aggiungere – montare l’albume e renderlo spumoso. Per servirlo, è consigliabile optare per un Collins Glass oppure un old fashioned, così da esaltare la schiuma realizzata.

3.     Bramble Cocktail

Perfetto per le giornate più calde, il Bramble è un cocktail freschissimo, dal sapore fruttato. Le origini del drink risalgono al 1984, quando un barista di Soho decise di realizzare un cocktail ispirato ai suoi ricordi di infanzia.

La lista degli ingredienti comprende:

  • 50 ml di Gin
  • 15 ml di liquore alle more o crema alle more
  • 15 ml di succo di limone fresco
  • 15 ml di sciroppo di zucchero

Si può preparare il Bramble con lo shaker o direttamente nel bicchiere old fashioned: basta inserire il ghiaccio tritato, il gin, lo sciroppo di zucchero e mescolare. Infine, occorre aggiungere il liquore alle more per dare un bel colore al drink. Per decorare, bastano alcune more fresche.

4.     White Lady

Un drink amato da molte persone e sorseggiato a tutte le ore, non solo in primavera, è senza dubbio il White Lady, dalle note aromatiche ed il gusto pungente. La storia dietro al suo nome è piuttosto buffa: un americano, in un bar di Parigi, per soccorrere una donna vestita di bianco colpita da un malessere mescolò qualche ingrediente e diede vita a questo cocktail.

Per realizzarlo sono necessari questi ingredienti:

  • 60 ml di Gin
  • 30 ml di triple sec
  • 15 ml di succo di un limone fresco

Realizzare il White Lady è facile, basta raffreddare una coppetta da cocktail con del ghiaccio e versare al suo interno tutti gli ingredienti, precedentemente miscelati con uno shaker e filtrati. Il drink va servito senza ghiaccio, decorando il Martini glass con una semplice fettina di limone.

5.     Tuxedo Cocktail

Il Tuxedo è invece un drink antico, le cui origini risalgono al 1880. Oggi, forse, è un po’ meno gettonato rispetto al passato, tuttavia si tratta di un cocktail elegante (tuxedo, infatti, è proprio il nome della giacca da abito maschile) dal fascino immutato.

Per prepararlo occorrono:

  • 30 ml di Gin
  • 30 ml di Vermouth Dry
  • Mezzo cucchiaio di Maraschino
  • 2 gocce di Assenzio;
  • 3 gocce di Orange Bitter

Per preparare il Tuxedo, bisogna miscelare tutti gli ingredienti con il ghiaccio, oppure eseguire la miscelazione in un mixing glass già raffreddato. Successivamente, filtrare in un Martini Cocktail glass. Per guarnire, basta una ciliegina e una scorzetta di limone. E il tuo drink primaverile è pronto!

Di grey