Hip hop: molto più che una danza

0
14

La danza hip hop oggi è un corso che ogni scuola di danza a Milano propone perché molto amato e seguito. L’hip hop un ballo perfetto anche per i bambini più piccoli. È una danza che ha anche dei movimenti acrobatici tipo break dance che attirano molti giovani. Questa danza non è solo uno stile ma è un tassello di un vero proprio stile di vita. Vediamo di caprie meglio che cosa si tratta e da dove nasce.

Le differenze con gli altri stili

La danza hip hop è uno stile che viene raggruppato tra quelli moderni, anche se non è nato alalo stesso modo di altri. Non è infatti stato inventato da alcuni ballerini stufi di fare danza classica con tutti i suoi tecnicismi e rigorose figure, ma viene dalla strada, al pari di alcuni stili di balli caraibici. A differenza dei balli latino americani, non so balla in due ma piuttosto da soli o in gruppo. È una novità assoluta per questi motivi che segano una rottura decisa con tuti o balli fino ad ora conosciuti.

La storia

La danza hip hop pare nasca a New York negli anni 70 cric nei quartieri neri più poveri: Harlem e Bronx soprattutto. I ragazzi in questi quartieri spesso erano immischiati in gang violente e armate e la danza rappresentò un vero punto di svolta. Il ballo spezzato e molto tecnico, a volte anche a terra, diventa un nuovo modo per sfidarsi tra bande rilavai. Ci si aggrega per ora per ballare e non delinquere. L’hip hop  viene spesso ballato da soli oppure in squadre, cioè gang. Ci sono movimenti molto belli e acrobatici che si imparano presso la scuola di danza a Milano.

Altre arti hip hop

Non c’è solo al danza hip hop ma ci sono altre arti che definiscono questo stile di vita. Anzitutto, il canto, ovviamente rap! In secondo luogo anche la street art che non si tratta di scritte sui muri ma di veri e propri graffiti colorati che dalla strada hanno anche conquistato le gallerie d’arte moderna, comprese le più scettiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here