Come combattere la stanchezza con l’alimentazione

0
282

Stanchezza fisica e stanchezza mentale, due elementi che accompagnano la vita quotidiana di molte persone e che non vanno sottovalutati. La spossatezza, il senso di affaticamento, infatti, se non prese in tempo, possono portare alla cosiddetta stanchezza cronica, elemento che va a limitare la quotidianità di molte persone. Per contrastare la stanchezza esistono numerosi cibi e alimenti, che possono e devono essere inseriti in un regime alimentari quotidiano sano ed equilibrato. Vanno prima di tutto presi in considerazione, salvo controindicazioni e intolleranze particolari, tutti gli alimenti a base di cereali integrali, su tutti il pane integrale, poco calorico ma ricco di fibre, vitamine del gruppo B, ferro e calcio. In particolare la vitamina B3 ha un ruolo molto importante contro la stanchezza grazie alla sua azione tonificante e favorendo le funzioni metaboliche e del sistema nervoso.

Va ricordato, inoltre, che la vitamina B3, o niacina, appartiene alle cosiddette vitamine idrosolubili, che quindi non vengono accumulate nell’organismo, ma possono essere ingerite solo tramite gli alimenti. E’ importante assumerla per favorire la respirazione delle cellule, la circolazione sanguigna, nella digestione e nella protezione della pelle. E ancora, proprio come coadiuvante nella stanchezza fisica e nella stanchezza mentale, la vitamina B3 è importante per il funzionamento del sistema nervoso. Tra gli alimenti che la contengono, e che dunque possono essere importanti alleati contro la quotidiana spossatezza, ci sono anche carni bianche, arachidi, fegato di manzo, lievito di birra. Altro alimento molto utile per combattere la stanchezza sono i peperoni, ricchi prima di tutto di vitamina C e di fibre, ma anche di vitamine E e B. E ancora l’anguria, la carne magra, la frutta secca, lo yogurt, le verdure verdi come spinaci, rucola, bietola, il salmone, i mirtilli. Questi ultimi sono dei potenti antiossidanti, e aiutano, nello specifico, la vista, combattendo appunto la stanchezza visiva sempre più frequente a causa delle molte ore trascorse al computer o davanti allo schermo di uno smartphone. Importante, dunque, inserire gli alimenti citati nella dieta di tutti i giorni, per favorire un apporto di energie consistente e fondamentale nella quotidianità.