Come eliminare il proprio nome da Google

0
39

Arrivare al punto di voler eliminare il proprio nome da Google significa essere associati a qualcosa di cui non si vuole far sapere, o che comunque crea danno alla propria reputazione. Per scoprire come fare non basta effettuare una ricerca su Google utilizzando le parole chiave “come eliminare il proprio nome da Google”.
Questa richiesta di eliminazione è un diritto di ogni cittadino, e prende il nome di diritto all’oblio. Questo diritto è riconosciuto in Italia ed è di recente stato approvato nell’Unione Europea. Questo diritto alla cancellazione scatta quando la notizia non è più di attualità, non è ancora stato stabilito dopo quanto effettivamente la notizia non sia più attuale, ma tendenzialmente dopo uno o due anni il fatto dovrebbe essere passato in secondo piano.

Google è un potente strumento di raccolta dati, infatti il proprio nome associato a quel determinato fatto non scompare, passa solo alle pagine successive rispetto alla prima nella SERP di Google, ma se un utente inserisce le parole chiave corrette subito il risultato torna alla luce. Il diritto del cittadino è quello di poter eliminare questo marchio dal proprio nome, vediamo come fare.

Chiunque può richiedere la cancellazione del proprio nome da Google, che abbia scontato una condanna, che sia stato oggetto di una bufala o che sia stato assolto. Se la notizia non è più di attualità si può richiedere l’eliminazione del proprio nome da Google. Per prima cosa bisogna richiedere la cancellazione direttamente al proprietario del sito, il quale può: cancellare l’intera pagina, cancellare il nome del diretto interessato oppure mantenere la pagina pubblica, ma eliminare i tag, che permettono a Google di indicizzare quel nome e di conseguenza far comparire quella determinata pagina una volta che il nome viene digitato nelle ricerche. Dal momento che il proprietario del sito potrebbe rifiutarsi di eliminare il nome sostenendo che la notizia sia ancora di attualità, o addirittura chiedendo dei soldi, la prima cosa da fare è rivolgersi ad un avvocato, poiché la cancellazione del proprio nome da Google è un diritto del cittadino, per il quale non si deve sborsare un centesimo. Si può anche richiedere la cancellazione del proprio nome direttamente a Google, il quale non cancella la pagina, ma la elimina direttamente dall’indice dei suoi risultati. Questa richiesta può essere fatta compilando un modulo online messo a disposizione da Google.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here